Definizioni di mercato

sillabe: mer|cà|to | pronuncia: /merˈkato/

singolare maschile
    • luogo di incontro fra compratori e venditori di beni; edificio o complesso di edifici destinati a tale incontro: mercato ortofrutticolo, del pesce; mercato rionale; mercato coperto; andare al mercato
    • il riunirsi di compratori e venditori in luoghi e giorni fissi per contrattare merci varie: oggi è giorno di mercato. dim. mercatino
    • il processo, il meccanismo sociale attraverso il quale compratori e venditori di un bene interagiscono: leggi di, del mercato, quelle che riguardano il comportamento della domanda e dell'offerta e il meccanismo dei prezzi; economia di mercato, quella nella quale l'allocazione delle risorse avviene sulla base del meccanismo dei prezzi
    • l'ampiezza della diffusione di un prodotto: le auto americane hanno un mercato mondiale
    • mercato nero, quello in cui si trattano merci illegali o razionate
    • l'insieme delle contrattazioni che determinano la quantità dei beni scambiati e i loro prezzi : mercato interno, internazionale; mercato dell'oro, della lana, immobiliare, del lavoro, monetario, finanziario, valutario; mercato fermo, nel quale la domanda, l'offerta e quindi il prezzo restano immutati; mercato sostenuto, con prezzi tendenti al rialzo; mercato cedente, con prezzi in diminuzione; mercato calmo, con prezzi stabili; mercato mobiliare, quello nel quale si negoziano titoli; mercato primario, l'insieme delle contrattazioni di titoli di nuova emissione; mercato secondario, l'insieme delle contrattazioni di titoli già in circolazione; mercato ristretto, quello in cui si negoziano titoli non quotati in borsa; mercatino
    • ricerche di mercato, indagini svolte dal o per conto del produttore sui comportamenti dei consumatori
    • prezzo di mercato, quello comunemente praticato; a buon mercato, a poco prezzo; (figurato) con poco danno o fatica: cavarsela a buon mercato
    • l'insieme delle condizioni in cui avviene la formazione del prezzo: mercato concorrenziale, oligopolistico, monopolistico
    • potere di mercato, capacità di determinare il prezzo del prodotto da parte di una grande impresa
    • prova: il corridore fece alcuni giri d'assaggio sulla pista.
    • (figurato) luogo pieno di confusione, di baccano: fare un mercato, far confusione.

Termini della lingua italiana collegati: commercio, compravendita, fiera, ... consulta tutti i sinonimi di mercato.