Definizioni di minore

sillabe: mi|nó|re | pronuncia: /miˈnore/

aggettivo [comparativo di piccolo; al singolare va soggetto a troncamento, specialmente davanti a consonante; preceduto da articolo determinativo forma il superlativo relativo]
    • premessa minore, (filosofia) la seconda premessa del sillogismo
    • a minor ragione, tanto meno; in tono minore, in modo dimesso, meno vivace, efficace
    • orsa minore, (astr.) costellazione boreale, più piccola e meno splendente dell'orsa maggiore, comprendente la stella polare; piccolo carro
    • divisione, campionato minore, (sport) di serie inferiore a quella più importante
    • ordini minori, (ecclesiastico) quelli comprendenti ostiari, lettori, esorcisti e accoliti
    • edizione minore, edizione ridotta di un'opera letteraria
    • si dice della produzione di un artista o di un'epoca che viene ritenuta di minor valore rispetto alle opere considerate maggiori: il trecento minore; le opere minori di tasso; l'ariosto, il verdi minore
    • frati minori, i francescani, così chiamati per umiltà da san francesco di assisi
    • scala minore, (musica) quella nella quale tra la seconda e la terza nota c'è l'intervallo di un semitono
    • più piccolo, meno grande, relativamente a quantità, numero, durata, importanza: la cifra è minore del previsto; compiere un percorso in minor tempo; i romanzieri minori dell'ottocento; gli esponenti minori di un partito; la minor parte, la minoranza;
    • asia minore, (geog.) quella comprendente la turchia asiatica e i paesi del levante
    • arti minori, nei comuni medievali, congregazioni di categorie artigianali meno importanti, come fabbri, calzolai, fornai etc.; in generale, attività artistiche meno importanti come la ceramica, la vetreria, l'oreficeria etc.
    • si aggiunge al nome di un personaggio per distinguerlo da altro personaggio dello stesso nome, ma più vecchio o vissuto in epoca anteriore: bruto minore; catone minore o il giovane
    • la minore età, l'età in cui si è minorenni
    • più giovane, nato dopo: giorgio è minore di antonio; figlia minore
    • (matematica) si dice di elemento o numero che, in un insieme ordinato o in una successione, ne precede un altro singolare maschile e femminile

Termini della lingua italiana collegati: inferiore, junior, minimo, ... consulta tutti i sinonimi di minore.