Definizioni di moneta

sillabe: mo|né|ta | pronuncia: /moˈneta/

singolare femminile
    • pagare in moneta sonante, in contanti
    • pagare di pari moneta, della stessa moneta, (figurato) rendere il contraccambio, vendicarsi di un torto ricevuto; prendere per moneta buona, (figurato) prendere per buono, per vero. dim. monetina
    • non avere moneta, non avere spiccioli
    • battere moneta, coniarla
    • moneta (vera), quella d'oro o d'argento il cui valore è dato dalla quantità di metallo prezioso in essa contenuto; moneta divisionale, quella di minimo valore intrinseco, destinata alle piccole transazioni; moneta bancaria, quella costituita dai depositi bancari a vista; moneta legale, quella che lo stato obbliga ad accettare come mezzo di pagamento; moneta convertibile, che si può convertire in oro o in moneta estera; moneta di conto, quella, immateriale (né coniata né stampata), che si usa per esprimere un valore (per esempio l'ecu europeo); moneta forte, debole, quella che tende ad acquistare o a perdere valore rispetto alle altre; moneta di riserva, internazionale, quella usata come mezzo di pagamento nelcommercio internazionale
    • dischetto metallico coniato, banconota o qualsiasi altro oggetto destinato a costituire mezzo di scambio per l'acquisto di beni e servizi; per estensione, unità di misura del valore : una collezione di monete antiche; la moneta italiana è la lira; nei lager le sigarette costituivano moneta
    • nell'analisi macroeconomica, l'insieme del circolante (biglietti e monete metalliche) e dei depositi in conto corrente
    • nell'ippica, premio in denaro messo in palio in una corsa: disputarsi la moneta; vincere la prima, la seconda moneta.

Termini della lingua italiana collegati: denaro, ... consulta tutti i sinonimi di moneta.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome