Definizioni di nervatura

sillabe: ner|va|tù|ra | pronuncia: /nervaˈtura/

singolare femminile
    • il complesso e la disposizione dei nervi in un organismo vivente
    • ognuno dei piccoli canali che attraversano le ali degli insetti; contengono nervi, trachee ed emolinfa e hanno anche funzione di rinforzo
    • (botanica) fascio conduttore che si dirama sulla foglia e che serve a diffondere la linfa grezza ed elaborata
    • (raramente) alfabeto: codice morse
    • (inform.) rappresentazione di dati o istruzioni in forma simbolica
    • nella teoria della comunicazione, sistema di segni convenzionali (alfabeto) e di regole per la loro combinazione (grammatica) usato per trasmettere informazioni tra un emittente e un ricevente: codice linguistico, grafico
    • (metc.) elemento continuo aggettante che si ricava mediante stampaggio su una superficie piana (per esempio una lamiera) allo scopo di irrigidirla
    • piegolina cucita in rilievo per guarnizione negli abiti
    • rilievo a fine ornamentale nel dorso dei libri rilegati.

Termini della lingua italiana collegati: costa, filamento, ... consulta tutti i sinonimi di nervatura.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome