Definizioni di nocciolo

sillabe: nòc|cio|lo | pronuncia: /ˈnɔtʧolo/

(1) singolare maschile
    • essere due anime in un nocciolo, essere uniti in un accordo perfetto. dim. noccioletto, nocciolino
    • l'endocarpo legnoso di certi frutti, contenente il seme: il nocciolo della ciliegia, dell'oliva
    • (estensione) la parte centrale di un congegno
    • in un reattore nucleare, la parte più interna, in cui hanno luogo le reazioni di fissione: fusione del nocciolo, gravissimo incidente dovuto a un'accelerazione incontrollata della fissione, che provoca la distruzione dei contenitori del combustibile nucleare e la dispersione di questo nell'ambiente; melt down
    • nocciolo duro, (figurato) la parte che costituisce la componente più resistente, più durevole di un insieme: il nocciolo duro di una teoria, di un partito.
    • (figurato) il punto più importante, l'aspetto essenziale, il fulcro: il nocciolo della questione; venire al nocciolo
(2) letteralmente nocciuolo, singolare maschile pianta arbustacea diffusa nei boschi montani di europa e asia, con foglie ovali, frutti rotondi, commestibili, chiusi entro un guscio legnoso (familiare betulacee).
(3) letteralmente nocciuolo, singolare maschile (toscano) pesce palombo.

Termini della lingua italiana collegati: avellano, cuore, elemento, ... consulta tutti i sinonimi di nocciolo.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome