Definizioni di occupare

sillabe: | pronuncia:

verbo transitivo [io òccupo (poetico occùpo) etc.]
    • esercitare il controllo di un territorio in seguito a occupazione militare: la francia fu occupata dai tedeschi
    • prendere possesso di un luogo, di locali, in maniera legittima o illegittima: occupare il suolo pubblico; occupare un appartamento al terzo piano; le famiglie sfrattate hanno occupato un palazzo; occupare un posto, in sale di spettacolo, nei treni e simile, starvi seduto, oppure riservarlo per qualcuno mettendoci sopra un oggetto personale
    • riempire uno spazio (anche figurato): questo tavolo occupa troppo posto; una descrizione che occupa tutta la prima parte del capitolo
    • (figurato) ricoprire un ufficio, un incarico: occupare un posto di grande responsabilità
    • la capacità in un artista di inventare: uno scrittore ricco di invenzione
    • creazione, prodotto della facoltà immaginativa: invenzione poetica
    • impiegare il tempo, impegnarlo, farlo passare: occupare le giornate leggendo
    • (figurato) impegnare, tenere intento, assorto; riempire di sé: occupare la mente, il pensiero; un'attività che lo occupa tutto il giorno; ricordi che occupano il cuore
    • occuparsi verbo riflessivo

Termini della lingua italiana collegati: abitare, coprire, invadere, ... consulta tutti i sinonimi di occupare.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome