Definizioni di orlo

sillabe: ór|lo | pronuncia: /ˈorlo/

singolare maschile
    • essere sull'orlo della follia, del fallimento, sul punto di impazzire, di fallire
    • la parte con cui qualcosa termina o inizia; margine, limite estremo (anche figurato): l'orlo di un recipiente, del tetto; bicchiere pieno fino all'orlo, colmo; essere sull'orlo di un precipizio, (figurato) in una situazione di gravissimo rischio
    • punto a orlo, il tipo di cucitura che si impiega comunemente per fissare un orlo. dim. orletto, orlino.
    • l'estremo lembo di un tessuto, ripiegato e cucito o altrimenti lavorato perché non si sfili: orlo a giorno, orlatura con ricamo sfilato; orlo a festone, non ripiegato, rifinito con tale punto di ricamo

Termini della lingua italiana collegati: balza, bordatura, bordo, ... consulta tutti i sinonimi di orlo.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome