Definizioni di papà

singolare maschile (familiare) padre (tranne in alcune regioni, dove prevale l'uso di babbo, è l'unica forma impiegata come vocativo): papà, dove sei?; papà non è in casa; la bimba giocava col suo papà | figlio di papà, (spregiativo) chi vive contando sul denaro e il prestigio della famiglia. dim. paparino.
papa singolare maschile [plurale -pi]
    • proverbio : morto un papa se ne fa un altro, per sottolineare che nessuno è veramente insostituibile; solo il papa è infallibile, si dice per scusare chi commette un errore
    • stare, vivere come un papa, (figurato) condurre vita comoda e agiata
    • andare a roma e non vedere il papa, (figurato) tralasciare di portare a compimento un'azione nel momento stesso in cui ciò era più vicino a realizzarsi
    • il papa nero, il generale dei gesuiti (con allusione all'autorità e al potere di cui gode)
    • il vescovo di roma e capo della chiesa cattolica, che è ritenuto dai fedeli il successore di san pietro e il vicario di cristo in terra: l'elezione del papa; il cardinale roncalli diventò papa col nome di giovanni xxiii; papa montini morì nel 1978; il potere temporale dei papi; la città dei papi, roma
    • a ogni morte di papa, (figurato) si dice di ciò che avviene molto raramente
    • (figurato) persona che all'interno di un movimento o di un gruppo è considerata la massima autorità (oggi per lo più scherzosamente o iron.): il papa dei gastronomi
    • una delle carte del gioco dei tarocchi.

Termini della lingua italiana collegati: pontefice, santo, padre, ... consulta tutti i sinonimi di papà.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome