Definizioni di rappresentazione

sillabe: rap|pre|sen|ta|zió|ne | pronuncia: /rapprezentatˈtsjone/

singolare femminile
    • il rappresentare; la cosa rappresentata: la rappresentazione di una figura, di un paesaggio; rappresentazione simbolica
    • il contenuto stesso della rappresentazione: rappresentazioni confuse, distinte
    • (filosofia) l'atto con il quale la coscienza riproduce in sé un oggetto esterno o uno stato d'animo; nella tradizione filosofica, è stata spesso intesa come forma di conoscenza intermedia tra la pura sensazione e il concetto
    • (psicologia) il ripresentarsi alla mente di una percezione o di una sensazione in assenza dell'oggetto che le ha originate; immagine mentale
    • nell'uso dei radioamatori, apparecchio ricetrasmittente che opera sulle frequenze della banda cittadina.
    • (matematica) modo di definire o descrivere un ente matematico secondo determinate convenzioni
    • (diritto) istituto del diritto delle successioni che fa subentrare i discendenti al loro ascendente quando questi non vuole o non può accettare l'eredità o il legato.

Termini della lingua italiana collegati: descrizione, disegno, effigie, ... consulta tutti i sinonimi di rappresentazione.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome