Definizioni di ricambio

sillabe: ri|càm|bio | pronuncia: /riˈkambjo/

singolare maschile
    • il ricambiare, l'essere ricambiato: il ricambio dell'aria in un ambiente; il ricambio di una gentilezza;
    • dare, ricevere qualcosa in ricambio, in contraccambio
    • di ricambio, si dice di parti di oggetti o meccanismi che si sostituiscono in caso di usura o avaria: colletto, polsini di ricambio; pezzi di ricambio (anche, semplicemente, ricambi : ricambi per auto)
    • ricambio politico, avvicendamento di politici ai vertici di un'organizzazione
    • scambio: ricambio del lavoro, l'insieme degli spostamenti della manodopera nei vari paesi
    • ricambio sociale, processo di ascesa delle classi inferiori e di decadenza delle classi superiori
    • (medicina) l'insieme delle trasformazioni chimiche che avvengono nell'organismo, assicurando la conservazione, l'attività e il rinnovamento dei tessuti; metabolismo: malattie del ricambio, quelle che derivano dall'incompleta eliminazione dei materiali inutili o dannosi da parte dell'organismo.

Termini della lingua italiana collegati: cambio, ricarica, riserva, ... consulta tutti i sinonimi di ricambio.


Ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome