Definizioni di riciclaggio

sillabe: ri|ci|clàg|gio | pronuncia: /riʧiˈkladʤo/

singolare maschile
    • (tecn.) ricupero di materiali o di sostanze di scarto o di rifiuto riutilizzabili in un nuovo ciclo produttivo: il riciclaggio della carta, del vetro, dei rifiuti solidi urbani
    • riciclaggio dei gas di combustione, il loro sfruttamento per produrre altro calore ed energia
    • riciclaggio dell'acqua, la riutilizzazione di quella già usata in operazioni di lavaggio, di raffreddamento etc.
    • riciclaggio dei petrodollari, insieme di politiche dirette a favorire l'impiego delle eccedenze valutarie accumulate dopo il 1973 dai paesi esportatori di petrolio nei paesi in deficit
    • (estensione) insieme di politiche che mirano a reimpiegare risorse altrimenti inutilizzate: il riciclaggio della manodopera in eccedenza
    • riciclaggio del denaro (sporco), nel linguaggio giornalistico, l'insieme delle operazioni con le quali la criminalità organizzata impiega in attività economico-finanziarie legali il denaro ricavato da attività criminose.

Termini della lingua italiana collegati: reimpiego, ricupero, riutilizzazione, ... consulta tutti i sinonimi di riciclaggio.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome