Definizioni di sacerdote

sillabe: sa|cer|dò|te | pronuncia: /saʧerˈdɔte/

singolare maschile
    • (religioso) ministro di un culto, la cui funzione, conferitagli espressamente o ereditaria, è quella di celebrare i riti rappresentando la divinità presso i fedeli o, viceversa, la comunità dei fedeli presso la divinità: il sommo sacerdote, il capo dei sacerdoti ebrei
    • nel cattolicesimo, nelle chiese orientali e in parte nell'anglicanesimo, chi ha ricevuto il sacramento dell'ordine e perciò può, in nome di cristo, proclamare la parola di dio, celebrare il culto e amministrare i sacramenti
    • nell'ebraismo, secondo l'antico testamento, ministro del culto pubblico, appartenente alla tribù di levi e alla famiglia di aronne, i cui compiti erano quelli di istruire nella legge, eseguire i sacrifici e gli altri riti negli antichi santuari e in seguito nel tempio di gerusalemme
    • nel linguaggio corrente, prete cattolico
    • sacerdote delle muse, poeta ' sacerdote di temi, magistrato ' sacerdote di esculapio, medico.
    • (figurato) chi esercita un'attività o coltiva una disciplina con grande passione, sentendosi come investito di una missione sacra: i sacerdoti della giustizia, dell'arte

Termini della lingua italiana collegati: cappellano, ecclesiastico, ministro, ... consulta tutti i sinonimi di sacerdote.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome