Definizioni di sapore

sillabe: sa|pó|re | pronuncia: /saˈpore/

termine antico o regionale savore, singolare maschile
    • la sensazione prodotta dalle sostanze sugli organi del gusto; la proprietà delle sostanze di produrre tale sensazione : non sentire i sapori; avere sapore; perdere di sapore; un sapore piccante, asprigno, gustoso, sgradevole; il sapore del caffè, dell'aglio, del limone; il rosmarino dà sapore all'arrosto. dim. saporino pegg. saporaccio
    • tono, carattere: parole di sapore amaro; una prosa di sapore arcaico, romantico
    • (figurato) capacità di suscitare interesse: un racconto senza sapore, banale, sciocco; dar sapore a qualcosa, renderla interessante, attraente
    • plurale (non comunemente) erbe aromatiche usate in cucina.

Termini della lingua italiana collegati: carattere, gusto, intonazione, ... consulta tutti i sinonimi di sapore.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome