Definizioni di tenuta

sillabe: te|nù|ta | pronuncia: /teˈnuta/

singolare femminile
    • (linguistica) mantenimento degli organi di fonazione in una determinata posizione
    • atto di tenere, di mantenere
    • (sport) resistenza di un atleta a uno sforzo prolungato: un ciclista dotato di buono scatto ma con poca tenuta
    • (musica) possibilità, capacità di prolungare suoni emessi dalla voce o da uno strumento
    • modo di tenere, di mantenere
    • tenuta dei libri, in contabilità, il tenere aggiornati e in ordine i libri dei conti
    • tenuta di strada, capacità di un autoveicolo di evitare sbandamenti durante la marcia
    • capacità di mantenersi attivo ed efficiente nelle proprie funzioni, superando il logorio del tempo: dimostrare una buona tenuta
    • gioco d'azzardo che si fa con le carte, nel quale chi tiene il banco gioca contro gli altri (di solito tre), distribuendo a sé stesso e ai giocatori una carta, e poi scoprendo a una a una altre carte del mazzo; perde chi ha la carta uguale a quella scoperta.
    • capacità di un recipiente: una bombola della tenuta di

Termini della lingua italiana collegati: capacità, fondo, possedimento, ... consulta tutti i sinonimi di tenuta.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome