Definizioni di transito

sillabe: tràn|si|to | pronuncia: /ˈtransito/

singolare maschile
    • (termine antico, letteralmente) passaggio, attraversamento: come la fronda che flette la cima / nel transito del vento (dante par. xxvi, 85-86)
    • passeggeri in transito, che passano per un luogo, specialmente una stazione, un porto, un aeroporto, e sono diretti altrove ' merci di transito, che attraversano o anche sostano in una stazione, un porto etc., per raggiungere il luogo di destinazione ' uccelli di transito, uccelli migratori che sorvolano un territorio senza stabilirvisi
    • nell'uso corrente, passaggio di persone, autoveicoli o merci attraverso un luogo, un territorio, una strada: transito riservato ai pedoni; transito interrotto; divieto di transito; porto, stazione di transito
    • (astr.) passaggio apparente di un corpo celeste sul meridiano del luogo, di un pianeta davanti al disco del sole, di un satellite davanti al pianeta intorno al quale ruota
    • ostruire, impedire: la frana blocca la strada
    • (letteralmente) morte, trapasso.

Termini della lingua italiana collegati: attraversamento, collegamento, passaggio, ... consulta tutti i sinonimi di transito.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome