Definizioni di visione

sillabe: vi|sió|ne | pronuncia: /viˈzjone/

singolare femminile
    • (fisiologia) processo complesso che consente la trasformazione in sensazioni visive dell'energia luminosa raccolta dall'occhio: la visione dell'uomo è tridimensionale
    • osservazione attenta, esame: prendere visione di qualcosa, esaminarla; inviare qualcosa in visione, perché venga esaminata e sia poi restituita
    • il vedere, il percepire con la vista: visione diretta, indiretta; visione da lontano, da vicino
    • (figurato) idea, quadro complessivo di una situazione o di un fenomeno: visione d'insieme dei fatti; avere una chiara visione del problema
    • caso spiacevole che avvenga senza colpa propria; contrattempo increscioso: non l'ho fatto apposta, è stata una disgrazia; che disgrazia non averlo saputo in tempo!
    • nel linguaggio cinematografico, proiezione, presentazione di un film al pubblico o a un ristretto numero di persone per fini particolari (per esempio alla giuria di un premio): visione pubblica, privata; visione contemporanea, dello stesso film in più sale nello stesso giorno; prima visione, prima presentazione al pubblico di un film; cinema di prima visione, i cinematografi più confortevoli e tecnicamente meglio attrezzati in cui vengono proiettati di solito film di prima visione
    • il vedere in sogno o per effetto di allucinazioni; ciò che si percepisce in tali casi: avere delle visioni
    • visione beatifica , la percezione immediata della natura divina di cui, secondo la dottrina cattolica, godono i beati in paradiso
    • (religioso) fenomeno mistico consistente nel percepire fisicamente realtà soprannaturali celesti o diaboliche; anche, l'oggetto di tale percezione: le visioni di santa teresa , di sant'agostino
    • (estensione) capacità di intuire e prevedere con equilibrio e ragionevolezza un complesso di eventi: avere una sicura visione del futuro
    • l'opera letteraria in cui si narra una visione del soprannaturale; il genere in cui tale opera si iscrive: la mirabile visione dantesca ; il genere della visione nella poesia italiana di fine settecento.

Termini della lingua italiana collegati: apparizione, esame, idea, ... consulta tutti i sinonimi di visione.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome