Definizioni di volontario

sillabe: vo|lon|tà|rio | pronuncia: /volonˈtarjo/

aggettivo
    • che è fatto consapevolmente e deliberatamente, che scaturisce da un atto di volontà del soggetto: omicidio volontario; esilio volontario; giurisdizione volontaria, nel diritto, il complesso degli interventi del giudice ordinario nei casi in cui manca una controversia tra parti, ma vi è un'esigenza di tutela di un pubblico interesse
    • (fisiologia) si dice di muscolo la cui contrazione è controllata dalla volontà
    • spontaneo, non forzato, non obbligatorio: offerta volontaria aggettivo e singolare maschile [femminile -a] che, chi compie un'azione od offre la sua opera di propria volontà in particolare, si dice di soldato che si è arruolato senza esservi obbligato: esule volontario; un esercito di volontari; un gruppo di volontari partì per i luoghi del disastro; volontario del sangue, donatore di sangue
    • che, chi opera in regime di volontariato: infermiere volontario § volontariamente avverbio di propria spontanea volontà: presentarsi volontariamente.

Termini della lingua italiana collegati: elettivo, intenzionale, libero, ... consulta tutti i sinonimi di volontario.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome