Definizioni di vuotare

sillabe: | pronuncia:

non comunemente votare, verbo transitivo [io vuòto (forma antica o popolare io vòto) etc.; in tutta la coniugazione, -uò- (forma antica o popolare -ò-) in posizione tonica, -uo- (non comunemente -o-) in posizione atona] rendere vuoto, privare qualcosa del contenuto: vuotare un cassetto; vuotare una brocca, versarne il contenuto; vuotare un bicchiere, berne il contenuto o rovesciarlo; vuotare un piatto, mangiarne velocemente il contenuto; vuotare un negozio, la casa, sgombrarli; anche, svaligiarli | vuotare la borsa, le tasche a qualcuno, fargli spendere tutto il denaro che ha; anche, derubarlo di tutto | vuotare la sella, (termine antico) cadere da cavallo: i cavallier di pregio e di gran pruova / votan le selle inanzi a sansonetto (ariosto o. femminile xviii, 119) | vuotarsi verbo riflessivo diventare vuoto, privo del contenuto, svuotarsi: la vasca s'è vuotata rapidamente; d'estate le città si vuotano, si spopolano.

Termini della lingua italiana collegati: derubare, evacuare, liberare, ... consulta tutti i sinonimi di vuotare.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome