Definizioni di zampa

sillabe: zàm|pa | pronuncia: /ˈtsampa/

singolare femminile
    • in cucina, la parte inferiore dell'arto, dal ginocchio in giù: una zampa di maiale arrosto
    • ciascuno degli arti degli animali; in particolare, la parte dell'arto che tocca terra: le zampe del cavallo, del cane, della gallina, della mosca; le zampe anteriori, posteriori dei quadrupedi; animale a due, a quattro zampe; alzare, allungare le zampe
    • a zampa di gallina, (figurato) si dice di scrittura brutta e illeggibile. dim. zampetta, zampetto (m.), zampina, zampino (m.) accr. zampona, zampone (m.) pegg. zampaccia
    • zampe di gallina, (figurato) rughe sottili che si formano intorno agli occhi
    • specialmente plurale (scherzosamente) gamba dell'uomo: camminare a quattro zampe, carponi; andare a zampe all'aria, cadere rovinosamente; (figurato) fallire
    • mano dell'uomo: qua la zampa!; giù le zampe!, si dice in tono minaccioso a chi cerca di mettere le mani su qualcosa
    • (non comunemente) gamba, piede di un mobile: le zampe della sedia, dell'armadio

Termini della lingua italiana collegati: artiglio, arto, braccio, ... consulta tutti i sinonimi di zampa.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome