Definizioni di anche

sillabe: àn|che | pronuncia: /ˈanke/

termine antico e toscano anco, cong.
    • pure (aggiunge qualcosa a quanto precedentemente detto o sottinteso): anche oggi piove; c'ero anch'io
    • con il sign. di 'oltre tutto, per di più': non intendo rispondere e sono anche offeso ' per rafforzare l'idea di possibilità: potrebbe anche succedere
    • persino, addirittura: ho aspettato anche troppo
    • quand'anche, ammesso pure che, pur se avverbio (termine antico, letteralmente) ancora: egli sentì anche una volta che la sua trista passione era immedicabile (d'annunzio)
    • sebbene, seppure (introduce una prop. concessiva implicita col gerundio o con l'infinito preceduto da a, o esplicita col congiuntivo o l'indicativo preceduti da se): anche sforzandosi, non ce la farebbe; anche a pagarlo il doppio, non accetterebbe; anche se partissi (parto) ora, non arriverei (arriverò) in tempo
    • per anche, per anco, finora; del resto: né io sono per anche un manzoniano (carducci).

Termini della lingua italiana collegati: ancora, nuovo, ... consulta tutti i sinonimi di anche.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome