Definizioni di cavo

sillabe: cà|vo | pronuncia: /ˈkavo/

(1) aggettivo incavato, fondo; vuoto: tronco cavo; pietra cava ' vene cave, (anatomia) le due vene principali, distinte in discendente e ascendente, che portano al cuore il sangue rispettivamente della parte superiore e inferiore del corpo singolare maschile
    • cavità, incavatura: il cavo della mano
    • cavità anatomica: cavo pleurico, orale.
(2) singolare maschile
    • qualsiasi grossa fune impiegata come organo di trazione, di sostegno o di fissaggio: cavo vegetale, metallico; il cavo della teleferica, di una nave. dim. cavetto
    • (elettronica) conduttore semplice o multiplo rivestito di materiale isolante: cavo sottomarino, coassiale
    • trasmissione via cavo, (telecom.) in cui il segnale è trasmesso attraverso un cavo.
    • cavo a fibre ottiche, conduttore che consente la trasmissione di messaggi sotto forma di luce prodotta da un raggio laser; ha la possibilità di trasmettere moltissimi messaggi contemporaneamente senza che si verifichino disturbi nella ricezione

Termini della lingua italiana collegati: canapo, cima, corda, ... consulta tutti i sinonimi di cavo.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome