Definizioni di ciglio

sillabe: cì|glio | pronuncia: /ˈʧiʎʎo/

singolare maschile [plurale femminile ciglia nei sign. propri; plurale maschile cigli nel sign. figurato, ma popolare e letteralmente anche in quelli propri]
    • a ciglio asciutto, (figurato) senza piangere
    • in un batter di ciglio, (figurato) in un attimo
    • (anatomia) l'orlo delle palpebre fornito di sottili peli che difendono l'occhio; l'insieme dei peli stessi: ciglia lunghissime
    • non batter ciglio, (figurato) restare impassibile; senza batter ciglio, (figurato) senza scomporsi
    • (estensione) sopracciglio: aggrottare le ciglia
    • (letteralmente) occhio, sguardo: poi ch'innalzai un poco più le ciglia, / vidi 'l maestro (dante infemminile iv, 130-131)
    • figlio, figliolanza, prole: i frutti del matrimonio
    • frutto del seno di maria, gesù
    • frutto dell'amore, figlio, e più spesso figlio illegittimo
    • ciglia cellulari, (biologia) peli di cui sono dotate determinate cellule del corpo umano
    • (figurato) orlo, margine esterno: i cigli della strada; il ciglio del burrone.

Termini della lingua italiana collegati: pelo, sopracciglio, occhio, ... consulta tutti i sinonimi di ciglio.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome