Definizioni di circolazione

sillabe: cir|co|la|zió|ne | pronuncia: /ʧirkolatˈtsjone/

singolare femminile
    • tassa di circolazione, quella dovuta un tempo dai proprietari di veicoli e imbarcazioni a motore; oggi è sostituita da una tassa di possesso
    • levare, togliere dalla circolazione, (figurato) far sparire; riferito a persona, arrestare o, anche, uccidere
    • il circolare, il muoversi, lo spostarsi; in particolare, il circolare di persone, veicoli, natanti etc.: circolazione pedonale, stradale, marittima, aerea; divieto di circolazione
    • libertà di circolazione, (diritto) diritto costituzionale dei cittadini di muoversi all'interno e all'esterno dello stato
    • circolazione dell'aria, (meteor.) il continuo spostamento di masse d'aria fra zone di maggiore e minore pressione atmosferica; nell'uso com., corrente d'aria
    • libretto di circolazione, documento che autorizza la circolazione di mezzi a motore
    • mettere in circolazione, (figurato) fare circolare, diffondere (notizie, voci, idee e simile)
    • circolazione cambiaria, importo delle cambiali attive non scadute che un'impresa cede a fornitori in pagamento o a banche per lo sconto
    • circolazione (monetaria), (fin.) l'insieme delle banconote e delle monete circolanti in uno stato; circolante: circolazione cartacea, metallica; aumento, contrazione della circolazione
    • in botanica, il fluire della linfa nei tessuti vegetali
    • in fisiologia, il fluire del sangue o della linfa nei rispettivi sistemi vascolari: disturbi di circolazione
    • circolazione extracardiaca, (medicina) provvedimento che, in casi di intervento chirurgico sul cuore, mantiene la circolazione sanguigna escludendo il cuore stesso.

Termini della lingua italiana collegati: corso, moto, movimento, ... consulta tutti i sinonimi di circolazione.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome