Definizioni di forma

sillabe: fór|ma | pronuncia: /ˈforma/

singolare femminile
    • prendere forma, (figurato) acquistare concretezza, consistenza: il progetto comincia a prendere forma
    • aspetto esteriore di qualcosa, determinato soprattutto dalle linee di contorno: la forma del cubo, del cono; forma rotonda, quadrata; dare, prendere una determinata forma; cambiare forma; a, in, sotto forma di
    • le parti curve del corpo femminile: i vestiti attillati mettono in evidenza le forme
    • plurale aspetto, complessione fisica di una persona: forme agili e snelle
    • conformazione, figura assunta dall'insieme di più cose disposte in un certo modo: i rubini erano incastonati a forma di rosa
    • dare inizio a qualcosa: attaccare un brano musicale; attaccare discorso con qualcuno
    • il modo particolare di essere di qualcosa; sorta, tipo: forme di governo; forma benigna, maligna di una malattia; studiare forme diverse d'investimento
    • modo di scrivere, di esprimersi; stile: una forma elegante, accurata, sciatta; esprimersi in forma intelligibile; mettere uno scritto in bella forma
    • la procedura, le modalità con cui un'azione deve essere compiuta: in forma privata , ufficiale , solenne
    • vizio di forma , (diritto , burocr.) errore di procedura
    • norma di opportuno comportamento; comportamento educato: mancare di forma
    • plurale convenienze sociali: rispettare, salvare le forme
    • esteriorità, apparenza: è tutto forma e niente sostanza ; badare alla forma

Termini della lingua italiana collegati: aspetto, configurazione, disegno, ... consulta tutti i sinonimi di forma.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome