Definizioni di intelligenza

sillabe: in|tel|li|gèn|za | pronuncia: /intelliˈʤɛntsa/

termine antico intelligenzia, singolare femminile
    • la facoltà, propria della mente umana, di intendere, pensare, elaborare giudizi e soluzioni in base ai dati dell'esperienza anche solo intellettuale; intelletto, ingegno
    • la qualità di chi ha particolari doti intellettuali: mostrare intelligenza; dare prova d'intelligenza
    • (psicologia) processo mentale che consente all'uomo o all'animale cerebralmente evoluto un adattamento attivo all'ambiente
    • quoziente d'intelligenza, risultato che si ottiene misurando le capacità intellettive di un soggetto mediante particolari test; intelligenza artificiale, l'insieme di studi e di tecniche che tendono a realizzare macchine, in particolare elaboratori elettronici, capaci di risolvere problemi che rientrano nel dominio dell'intelligenza umana
    • l'insieme dei processi mentali specificamente umani, che si compiono utilizzando simboli (linguistici, logici etc.), immagini e concetti
    • impresa militare: compiuta la detta oste, si tornarono a firenze (g. villani).
    • accordo; intesa segreta: operare d'intelligenza con qualcuno; essere accusato d'intelligenza col nemico
    • (letteralmente) interpretazione, comprensione: l'intelligenza di un testo
    • (termine antico) conoscenza, cognizione: avere intelligenza delle matematiche
    • avviso, notizia.

Termini della lingua italiana collegati: acume, cervello, ingegno, ... consulta tutti i sinonimi di intelligenza.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome