Definizioni di lume

sillabe: lù|me | pronuncia: /ˈlume/

singolare maschile
    • apparecchio che produce luce; lampada: un lume a petrolio, a gas; accendere, spegnere il lume
    • tenere, reggere il lume, (figurato scherzosamente) assistere alle effusioni di due innamorati. dim. lumicino, lumino
    • (estensione) qualsiasi sorgente luminosa; chiarore, luce: fare una passeggiata al lume della luna; cenare a lume di candela
    • far lume, fare luce
    • il lume degli occhi, la vista: perdere il lume degli occhi, (figurato) infuriarsi
    • (figurato) ciò che dà luce alla mente, all'anima; consiglio, ammaestramento: il lume della fede; ho bisogno dei tuoi lumi
    • il secolo dei lumi, il settecento, in quanto caratterizzato dall'illuminismo
    • il lume della ragione, la capacità di ragionare: perdere il lume della ragione, infuriarsi
    • affrontare vittoriosamente: superare un pericolo, una prova; superare un esame, sostenerlo con successo.
    • plurale gli occhi: vive faville uscian de' duo bei lumi (petrarca canz. cclviii, 1)
    • (anatomia) l'interno di un canale o di un organo cavo: lume arterioso, intestinale.

Termini della lingua italiana collegati: candela, fiaccola, lampada, ... consulta tutti i sinonimi di lume.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome