Definizioni di modello

sillabe: mo|dèl|lo | pronuncia: /moˈdɛllo/

singolare maschile
    • ogni cosa o persona ritenuta esemplare e, come tale, degna di essere imitata: una donna che è stata un modello di saggezza; il partenone è un modello di architettura classica
    • originale da riprodurre, a cui conformarsi: copiare, seguire un modello; prendere, avere, tenere, proporre a modello ' in particolare, oggetto o persona che un artista, un artigiano intende riprodurre: lo scultore prese come modello un vecchio
    • uomo che per professione posa per pittori, scultori; uomo che posa per fotografie indossando capi di abbigliamento; indossatore
    • in alcune espressioni è simbolo di bellezza, di fascino, di sapienza, di perfezione ideale: essere un sole, bello come il sole; il sole della libertà; il sole dell'avvenire
    • abito confezionato in un solo esemplare secondo un disegno originale; per estensione, il disegno, la linea di un abito o d'un altro capo d'abbigliamento: sfilata di modelli; un modello esclusivo; un bel modello di scarpe
    • realizzazione in scala ridotta di qualcosa che si intende costruire, nella realtà per lo più a scopo sperimentale o di studio; plastico: un modello in legno, in creta, in gesso. dim. modellino
    • riproduzione tridimensionale in scala ridotta di un oggetto o di una struttura
    • (burocr.) modulo
    • in logica matematica, ogni interpretazione che, assegnato un significato a ciascun simbolo di un linguaggio formale, rende vere tutte le formule del linguaggio
    • (scient.) schema teorico che descrive un fenomeno o un insieme di fenomeni mettendone in evidenza le caratteristiche strutturali ritenute più rilevanti: modello dell'atomo , del cervello ; modello matematico , insieme di equazioni che descrivono in modo semplificato le relazioni ipotizzate tra una serie di fenomeni, allo scopo di spiegarne o prevederne lo svolgimento
    • detto di struttura o di attività, realizzazione che è perfettamente funzionale, razionale, così da costituire un esempio da imitare nel suo genere: un ospedale , un ufficio modello.
    • in funzione di aggettivo invariabile riferito a persona, che è degno di essere preso a esempio: scolaro , impiegata modello

Termini della lingua italiana collegati: campione, disegno, esempio, ... consulta tutti i sinonimi di modello.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome