Definizioni di superficie

sillabe: su|per|fì|cie | pronuncia: /superˈfiʧe/

meno com. superfice, singolare femminile [plurale -ci o -cie]
    • (estensione) area: superficie piana; calcolare la superficie di un rettangolo; superficie velica, (marina) quella di tutte le vele di una nave; superficie alare, (aer.) quella delle ali di un aeromobile
    • (matematica) nella geometria elementare, l'insieme dei punti che delimita un solido; più in generale, ente matematico che si ricava per astrazione dalla nozione precedente
    • la parte di un corpo che costituisce il suo strato esterno: superficie liscia, ruvida, scabrosa; la superficie di una lastra, di una tavola, di una parete; la ruggine attacca le superfici metalliche; scavi, sondaggi di superficie; il bisturi ha inciso solo in superficie; la superficie della terra (o terrestre), la sua superficie fisica, che comprende sia la parte solida sia quella liquida
    • la distesa del mare o di un'altra distesa d'acqua: navigare in superficie; risalire in superficie, riemergere
    • in particolare, il piano del suolo, del terreno: tornare in superficie, risalire da un pozzo o da un'altra cavità diritto di superficie, (diritto) diritto di elevare costruzioni sul suolo altrui e mantenervele, acquistando la proprietà delle costruzioni stesse; diritto di acquistare la proprietà di costruzioni già esistenti senza acquistare quella del suolo su cui sorgono
    • (figurato) apparenza, esteriorità: il carattere di una persona non si giudica dalla sua superficie; fermarsi alla superficie, in superficie, non approfondire.

Termini della lingua italiana collegati: apparenza, area, aspetto, ... consulta tutti i sinonimi di superficie.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome