Definizioni di tacere

sillabe: | pronuncia:

verbo intransitivo [io tàccio, tu taci, egli tace, noi taciamo, voi tacéte, essi tàcciono; passato remoto io tàcqui (termine antico tacètti), tu tacésti etc.; participio passato taciuto; ausiliario avere]
    • non esprimersi: a questo riguardo la legge tace
    • non parlare; stare zitto: non sapendo cosa dire, tacque
    • (estensione) non protestare, non ribellarsi: ha sopportato e taciuto troppo a lungo
    • proverbio : chi tace acconsente
    • non rispondere: l'ho pregato di scrivermi, ma lui tace
    • far tacere la voce della coscienza, i morsi della fame, (figurato) reprimerli
    • mettere a tacere qualcosa, evitare che se ne parli pubblicamente
    • smettere di parlare, di chiacchierare: tacete, vi prego!
    • verbo transitivo passare sotto silenzio; non dire, non rivelare: tacere la verità, i nomi dei complici
    • (figurato) essere calmo, tranquillo: di notte la campagna tace
    • non farsi sentire o non farsi più sentire; essere silenzioso: tace ogni rumore; l'artiglieria tacque tutta la notte
    • omettere, tralasciare: tacere un particolare
    • tacersi verbo riflessivo (letteralmente) tacere, zittirsi: avevano espresso... la loro pena... e si erano taciute (campana) singolare maschile silenzio
    • proverbio : un bel tacer non fu mai scritto, il silenzio non è mai lodato abbastanza.

Termini della lingua italiana collegati: ammutolire, fare, silenzio, ... consulta tutti i sinonimi di tacere.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome