Definizioni di tubo

sillabe: tù|bo | pronuncia: /ˈtubo/

singolare maschile
    • condotto a sezione solitamente circolare, di dimensioni e materiali vari, usato per convogliare fluidi o, in qualche caso, anche materiali solidi incoerenti: tubo di ghisa, di gomma, di piombo, di plastica; il tubo del gas; il tubo per innaffiare; congiungere, saldare insieme due tubi; tubo di scarico, di scappamento, quello che scarica nell'atmosfera i gas di combustione dei motori a combustione interna. dim. tubetto, tubicino
    • elemento cavo di forma generalmente cilindrica che costituisce il componente di un sistema, di una struttura: tubo da costruzioni, per impalcature; i tubi del telaio della bicicletta
    • dispositivo elettronico inserito come elemento attivo in un circuito, costituito da elettrodi racchiusi in un involucro di vetro o altro materiale; valvola termoionica: tubo a vuoto, dal cui interno è stata estratta l'aria; tubo a gas, in cui l'aria è stata sostituita con un gas
    • tubo al neon, lampada a luminescenza a luce bianca
    • in particolare, titolo scolastico che si consegue per esame pubblico negli istituti professionali: qualifica di ottico, di odontotecnico; esami di qualifica.
    • titolo professionale: qualifica di ingegnere
    • (biologia) organo con forma e funzione di condotto: tubo digerente
    • tubo cribroso, (botanica) vaso per il trasporto di sostanze elaborate dal vegetale
    • (figurato popolare) assolutamente niente, nulla (solo in frasi negative): non capire, non vedere un tubo.

Termini della lingua italiana collegati: canna, collettore, condotto, ... consulta tutti i sinonimi di tubo.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome